Awwwards

Quando l’e-commerce è al servizio della salute

Medici

Quando l’e-commerce è al servizio della salute

La piattaforma Vivian ha come obiettivo l’introduzione della cultura della prevenzione, del miglioramento della salute e della medicina partecipativa nella vita di tutti i giorni, sfruttando il potenziale della tecnologia digitale e dei devices di uso quotidiano.

Perché un progetto di eHealth abbia successo c’è bisogno non solo di un uso consapevole del web, ma anche di un sapiente impiego di strumenti di e-commerce, ossia la forma di commercio e vendita di servizi (o beni) che si realizza attraverso Internet.

Una piattaforma e-commerce può avere due tipi di impostazioni differenti. Quella più ordinaria riguarda la vendita di prodotti o servizi da parte dell’impresa che si propone al pubblico. Un’altra forma, invece, è quella delle piattaforme che fanno da intermediario tra l’impresa e il potenziale acquirente.
Una caratteristica intrinseca dell’e-commerce è la sua natura globalizzata e deterritorializzata: è molto facile che la distanza geografica tra il produttore e il compratore cessi di essere un ostacolo grazie alla rapidità ed efficienza dei mezzi di trasporto e delle consegne a domicilio.
L’e-commerce per i servizi inerenti la salute costituisce invece un caso a sé stante, poiché il legame con la territorialità non è del tutto reciso: il servizio in questione infatti prevede comunque una prestazione e richiede un rapporto diretto tra l’erogatore e l’utente.

Durante la Bcom del 2014 a Torino sono stati individuati alcuni concetti chiave per lo sviluppo dei servizi e-commerce:

– mondo social;

– multicanalità;

– semplicità e usabilità;

– personalizzazione;

– realtà virtuale.

Come sono integrati tutti questi elementi innovativi nella piattaforma digitale Vivian?

La piattaforma digitale Vivian si avvale di innovativi ICT tools per veicolare servizi sanitari qualificati, quali teleconsulto, cartella clinica online, telemonitoraggio.
Accanto alla somministrazione dei servizi strettamente sanitari, gli ideatori della piattaforma digitale hanno accolto la domanda di comunicazione che sta costringendo tutti a ripensare le forme del rapporto con le persone, specie in tema di salute.
Da questo bisogno sono nati i presupposti della comunicazione con i pazienti, sia per veicolare informazioni sanitarie, slegate dal servizio vero e proprio, che informazioni e consigli da integrare durante il percorso terapeutico.
Gli strumenti di misurazione e di comunicazione sono appositamente scelti per rendere il rapporto tra medico e paziente semplice ed intuitivo.

Vivian mette al centro il rapporto tra i pazienti e i medici di base, i diabetologi, gli pneumologi e i medici internisti specializzati nella cura dell’ipertensione; l’obiettivo della piattaforma digitale è contribuire alla diffusione della medicina d’iniziativa e dei percorsi di interiorizzazione della prevenzione, portando il tema della salute nella vita quotidiana del paziente.

 

Per conoscere più da vicino la piattaforma Vivian, clicca qui.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close